Come guadagnare online con un blog. Lavorare online

0

Come guadagnare soldi con un blog online è una delle frasi più ricercate nei motori di ricerca. Infatti sempre più persone decidono di provare ad aprire un blog per guadagnare online. Un po’ per passione, un po’ per trovare una fonte di guadagno primaria o secondaria, la professione del blogger inizia a ritagliarsi un spazio sempre più ampio.

E’ davvero possibile guadagnare da casa e lavorare online?

La risposta è SI! Molti blogger hanno fatto del web la loro fonte primaria di guadagno e ogni mese portano a casa buoni stipendi. Tralasciando casi particolari di blogger famosi che partendo da un piccolo blog personale hanno creato nel tempo una vera macchina per fare soldi online, moltissime persone ogni mese guadagnano tranquillamente 1000-1500 euro al netto delle tasse. Di fatto il blogger è diventata una vera professione e poter guadagnare soldi online con un blog online è quasi alla portata di tutti.

guadagnare online

Guadagnare online da casa

Vediamo di capire come poter guadagnare con un blog e quale sia la strada migliore per iniziare ma anche come muoversi nel mondo del web nel migliore dei modi. Infatti le possibilità per monetizzare con un sito sono moltissime, alcune rendono di più altre di meno ma non per la natura stessa ma per come sono gestite e utilizzate.

Come guadagnare da casa aprendo un blog

Apri un blog tutto sommato è abbastanza facile. Ormai è alla portata di tutti, basta leggere qualche guida online o acquistare un libro, acquistare uno spazio web e nome dominio e in brevissimo tempo avrete aperto un blog. Per prima cosa vi sconsiglio di appoggiarvi a piattaforme gratuite in quanto sono limitate sotto molti punti vista, oltre alle prestazioni non di certo eccellenti. Al giorno d’oggi con qualche decina di euro all’anno è possibile acquistare un dominio personale e spazio web su hosting professionale.

Ricordate che è un piccolo investimento ma che che può fare la differenza appena iniziate ad avere un minimo di visite. Infatti un buon hosting web difficilmente avrà rallentamenti all’apertura delle pagine o peggio ancora momenti di off-line per superamento risorse. Questo sito è appoggiato su Vhosting Solution un provider italiano veramente buono ad un costo contenuto che vi consiglio vivamente. Qui trovate una recensione su Vhosting Solution.

La piattaforma blogging più utilizzata dai blogger è senza dubbio WordPress. WordPress è un cms molto facile da usare e immediato e nel web si trovano moltissime guide sia per principianti che avanzate. In breve tempo con wordpress riuscirete a creare un blog professionale veloce e con una grafica personalizzata.

Consiglio sempre, oltre alla lettura online di guide, di acquistare libri dedicati in quanto, un buon libro, parte sempre dalle basi e segue passo passo l’utente e permette di capire come è strutturato un blog o sito e gestire al meglio il tutto.

Infatti online si trovano molte guide per fare qualsiasi cosa ma spesso portano l’utente a non capire al meglio le potenzialità e le funzioni di wordpress. Un esempio è che si vedono molti blog tutti con la stessa struttura e impostazioni standard, proprio perché chi lo gestisce ha imparato a creare contenuti ma si è fermato li e gli mancano le basi per sfruttare meglio le potenzialità e differenziarsi dalla concorrenza.

Come guadagnare online: quale argomento trattare?

Per guadagnare online da casa con un blog non basta solo scrivere ma bisogna creare qualcosa di interessante e utile per gli utenti. Infatti l’errore più frequente è creare un blog e concentrarsi solo sulla quantità di articoli, senza prestare grossa attenzione alla qualità. Ricordate che dovete guadagnare con il blog e senza qualità i guadagni saranno bassissimi e limitati. Ci sono molte soluzioni per monetizzare un blog e alcune di queste sono proprio basate sulla qualità degli scritti e in particolare del blog stesso. Un esempio è un articolo ben scritto che coinvolge il lettore a proseguire la lettura ma anche a compiere un’azione come leggere altri articoli del blog oppure cliccare su un banner o affiliazione con conseguente guadagno per voi.

Potete creare un blog che parla dei una vostra passione quale cucina (food), animali, travel, ecc. Parlare della vostra passione sarà un incentivo per scrivere articoli più completi e interessanti e allo stesso tempo divertente. Restringere un blog ad una nicchia ha i suoi pro e contro. Infatti alcune nicchie sono molto remunerative ed altre invece di meno.

Assicurazioni, forex, trading online, prodotti finanziari sono i settori dove girano in assoluto più soldi ma anche quelle dove è più difficile emergere dalla concorrenza. Altri settori come il food, travel, elettronica o animali porteranno sicuramente più visitatori ma avranno guadagni inferiori a parità di visitatori.

Ovviamente questo non significa che non sono remunerativi, anzi, ma semplicemente che bisogna adottare un approccio diverso e utilizzare anche diverse forme di pubblicità. Del resto aprire un blog di un argomento che non si hanno un minimo di conoscenze e trattarlo superficialmente solo perché fa parte del settore più pagato è un azzardo che sicuramente non porterà grossi risultati.

Puoi investire su un blogger che scriva per te in grado di scrivere contenuti interessanti ma questo comporta un costo e un piccolo investimento. Meglio concentrarsi in un settore in cui si hanno delle conoscenze e dove è più facile creare contenuti freschi autonomamente.

Guadagnare con internet

Ci sono diversi modi per guadagnare con un blog. Sono tutti validi e possono rendere molto bene se sfruttati nel modo giusto.

  • Adsense: il più utilizzato, esponi banner si google nel blog e guadagni da ogni click sulla pubblicità. Questo sistema necessita di molte visite giornaliere in quanto si guadagna di media 0,05 – 0,20 cent a click in base al settore.
  • Affiliate Marketing: il mio preferito! Le affiliazione se sfruttate nel modo corretto possono portare ottimi guadagni anche a fronte di poche visite. Infatti con le affiliazioni si guadagna una percentuale o quota fissa grazie alla vendita di un servizio o prodotto. Le commissioni di media sono comprese tra 3 e 15%. Un esempio: il blog parla di fotocamere e grazie al vostro articolo o recensione un visitatore acquista un fotocamera da 700,00 € da un vostro link affiliato. Fotocamera costa 700,00 € voi prendete commissione 5% quindi guadagnate 35,00 €!
  • Infoprodotti: gli infoprodotti sono spesso associati ai libri quali ebook. Ma è una categoria ben più ampia dove le possibilità di guadagno sono molteplici. Un esempio di infoprodotto può essere una guida completa in pdf scaricabile per usare wordpress oppure twitter, dove offri al visitatore una risorsa utile dietro compenso. Molti blogger offrono infoprodotti gratuitamente in cambio della registrazione con mail. Cosi con il tempo creano un database mail profilato che poi rivendono ad aziende esterne.

Questi sono i metodi più utilizzati, ma esistono molti altri modi per guadagnare con un blog. Molti blogger famosi che hanno buona visibilità online e alto numero di visitatori, ricevono compensi direttamente da aziende famose per sponsorizzare prodotti. Altri blogger offrono consulenze in determinate nicchie sfruttando il blog per acquisire nuovi clienti.

Affiliate Marketing. Tutta la verità sull’advertising che funziona

Quanti visitatori per guadagnare con blog?

Il numero di visite giornaliere o mensili per guadagnare soldi online con un blog come visto è relativo e dipende dalla tipologia di blog e dal metodo con cui si decide di monetizzare. In linea di massima un sito di assicurazioni o forex per esempio già con 300/400 visite al giorno se ben studiato per sfruttare al massimo affiliazioni può rendere già uno stipendio completo. Un sito invece che parla di food necessita almeno di 4000/5000 visite al giorno guadagnare stesso importo. Ovviamente per un sito a tema food sarà più facile raggiungere quelle visite rispetto un blog tema assicurazioni dove la concorrenza è molto agguerrita.

Impegno, passione e studio

Molti blogger non riescono ad ottenere i risultati sperati perché credono che basti scrivere un tot di articoli, inserire alcuni banner, magari adsense e iniziare a vedere aumentare le entrate. Ma purtroppo non funziona così! Serve costanza nella pubblicazione di articoli, qualità, originalità ma anche studio della concorrenza nonché ricerche e test per trovare il metodo più remunerativo monetizzare con il proprio blog.

Per crescere bisogna imparare almeno le basi di SEO, acquisire autorevolezza online, ottenere link in ingresso e citazioni su siti autorevoli. Studiare la grafica del blog che converte maggiormente ma anche aumentare traffico imparando ad usare bene i social come Facebook ma anche Instagram (ideale per travel blogger). Facebook è uno strumento molto potente se si sa come sfruttarlo al meglio e non fermarsi solo alla pubblicazione di un post con una foto…

Cercate di investire molto tempo nello studio del mercato, analizzate la concorrenza cercando di capire come hanno strutturato il blog e come monetizzano il tutto. Acquistate e leggete libri che parlano di SEO, Affiliate Marketing, Landing Page, WordPress ma anche di come fare marketing su Facebook ecc.

Vi lascio alcuni link a libri che io stesso ho acquistato da cui ho imparato molto, in particolare su come sfruttare al meglio un blog per guadagnare, iniziando dalla parte seo per aumentare i visitatori fino ad arrivare all’affiliate marketing per trarre il massimo profitto dalle affiliazioni e guadagnare seriamente con un blog.

Affiliate Marketing. Tutta la verità sull’advertising che funziona

SEO e SEM: Guida avanzata al Web Marketing

Landing Page Efficace

Condividi.

I commenti sono chiusi.