Ripetitore WiFi: quale amplificatore di segnale scegliere

0

Il segnale wireless del modem router wifi a volte non riesce a coprire in modo ottimale un’intera casa o appartamento. Per risolvere il problema possiamo acquistare un ripetitore WiFi detto anche range extender o repeater WiFi. Un ripetitore WiFi è un amplificatore wifi che permette di aumentare la potenza del segnale wifi in quelle stanze, zone della casa o ufficio dove il router fatica a fornire una copertura wireless ottimale.

ripetitore wifi

In commercio esistono molti modelli e soluzioni di wifi repeater ma spesso si fa difficoltà a scegliere quello migliore da acquistare per le nostre esigenze. In questa guida vedremo le varie differenze dei modelli, le caratteristiche da prendere in considerazione e come funziona un ripetitore WiFi.

Indice:

Iniziamo subito a fare un distinzione tra le varie soluzioni per estendere, portare o amplificare segnale WiFi.

  • Ripetitore Wifi
  • Access Point
  • Adattatori PowerLine

Sebbene entrambi, in linea di massima, hanno la stessa funzione ma lavorano in modo completamente diverso ed ognuno è concepito per uno scopo ben preciso. Vediamo brevemente le differenze.

Cos’è un ripetitore WiFi?

Un ripetitore segnale wifi è un dispositivo che amplifica un segnale wireless esistente. Inserito in una presa della corrente elettrica e collocato in una zona dove il segnale del router wifi èdebole, questo ne amplificata la portata, permettendo di estendere la copertura wifi anche in zone dove la potenza del modem router wi-fi non riesce ad arrivare. Alcuni repeater Wi-Fi o range extender inoltre possono funzionare anche da Access Point

Cos’è un Access Point wifi?

Un Access Point prende il segnale di internet da una rete cablata, ovvero tramite cavo e non da una rete Wi-Fi, e lo trasmette in modalità Wireless. A differenza di un ripetitore, un Access Point ha bisogno di un cavo Ethernet per trasmettere un segnale Wireless. Generalmente un Access Point viene utilizzato ove il modem/router sia sprovvisto di wifi o dove sia possibile fa passare un cavo (spesso lungo) per gestire al meglio il segnale wireless.

Cos’è un adattatore Powerline?

Un adattatore Powerline è un’alternativa al range extender (ripetitore wifi) per coloro che devono coprire grandi ambienti e distanze, esempio case con più piani e con muri molto spessi, i quali non permettono al segnale Wi-Fi di propagarsi in modo ottimale. Si collegano alla rete elettrica di casa e consentendo di trasportare il segnale internet da una presa elettrica ad un’altra, purché lo stato dell’impianto elettrico sia di buona qualità.

L’adattatore Powerline principale si collega alla presa elettrica a poi al router tramite un cavo Ethernet (quindi devono essere vicini) e l’adattatore secondario si collega sempre nella presa elettrica ma però nella stanza dove si vuole portare il segnale wifi. Alcuni adattatori (secondari) possono distribuire il segnare internet tramite Wifi ma anche solo tramite cavo Ethernet. Quindi verificate che siano WiFi, altrimenti non potete utilizzare il wireless.

Fatta questa precisazione per chiarire al meglio le soluzioni disponibili ed evitare di acquistare un prodotto poco adatto alla nostra esigenza, vediamo le caratteristiche e come funziona un ripetitore WiFi detto anche amplificatore WiFi.

Ripetitore Wifi quale scegliere

Come visto in precedenza un range extender necessita che il modem router sia già WiFi. Il repeater WiFi o amplificatore segnale wifi, per funzionare al meglio, deve avere le stesse classi wireless con caratteristiche pari o superiori al router principale. In linea di massima tutti i WiFi repeater moderni sono compatibili con tutti gli standard moderni, ma è sempre meglio verificare, specialmente se decidete di acquistare un prodotto di fascia economica.

Tipi di WiFi e velocità trasferimento

La velocità di connessione e di trasferimento dei dati del segnale Wireless viene suddiviso in varie Classi:

Classe a – (802.11a) – 54 Mbps. (5 GHz)
Classe b – (802.11b) – 11 Mbps (2,4 GHz)
Classe g – (802.11g) – 54 Mbps (2,4 GHz)
Classe n – (802.11n) – 300 Mbps (2,4 GHz e 5 GHz) Dual Band
Classe ac – (802.11ac) – 1.3Gbps (1.331 Mbps) (5 GHz)

Bande di frequenza WiFi e Dual Band

Un ripetitore, ma nache i modem router Wireless possono utilizzare due tipologie di bande (Dual Band) 2,4 GHz e 5 GHz.
La banda 2,4 GHz è quella più utilizzata e diffusa dalla maggior parte dei dispositivi come router, bluetooth, telefoni cordless ecc. Questa negli ultimi tempi, specialmente nelle grosse città e nei condomini, tende ad essere sovraffollata. Ecco che viene utilizzata la banda 5 GHz per “liberare banda” dalla 2,4 GHz e rendere le connessioni wireless più stabili e migliori e prive di interferenze a discapito però di un raggio di copertura inferiore rispetto la banda a 2,4 GHz.
Perciò è consigliabile lavorare con la banda 5 GHz dove possibile, ammesso che il router wifi ne sia dotato. Prestate attenzione anche agli smartphone, in quanto non tutti supportano il Dual Band e se decidete di utilizzare questa banda, che consiglio, controllare che anche il vostro telefonino supporti tale frequenza.

Tecnologia MU-MIMO

La tecnologia MU-MIMO (Multiple User, Multiple Input, Multiple Output) viene utilizzata solo da alcuni router e ripetitori wifi di fascia medio/alta e sfrutta la banda 5 Ghz, permettendo ai range extender wifi di gestire contemporaneamente il trasferimento dati di 4 dispositivi senza compromettere la velocità. Generalmente un router o repeater wifi classico riesce a gestire solo le richieste di un dispositivo alla volta. Attenzione non parliamo di dispositivi connessi al wi-fi ma di trasferimento simultaneo di dati di uno o più dispositivi. MU-MIMO è attualmente poco diffusa perché per essere sfruttato anche il client (tablet, computer, smartphone ecc) deve disporre di tale tecnologia e al momento pochissimi dispositivi lo supportano.

Porta LAN

I ripetitori WiFi posso essere dotati di porte Ethernet per connettere via cavo LAN a internet altri dispositivi come computer o decoder. Le porte possono garantire diverse velocità di trasferimento dati:

  • Ethernet fino a 10 Mbps
  • Fast Ethernet fino a 100 Mbps
  • Gigabit Ethernet fino a 1.000 Mbps

Se decidete di creare una rete interna, collegando diversi dispositivi per trasferire dati tra due o più device è consigliabile disporre della porta Gigabit da 1.000 Mbps.

Porte USB

Un Range Extender può disporre anche di porte USB, utile per mettere in rete e condividere una stampante, un hard disk o una semplice penna usb da cui poter leggere file come musica in mp3, video, film o documenti.

WPS (Wi-Fi Protected Setup)

Tecnologia ormai utilizzata dalla maggior parte dei ripetitori e modem, permette di stabilire in modo veloce una connessione sicura tra il router wifi (deve essere dotato di tale tecnologia) e il wifi extender.

Tecnologia Beamforming

Il Beamforming o Beamforming+ è una tecnologia uscita da qualche anno, che permette di indirizzare il segnale wifi direttamente verso la periferica che ha richiesto la connessione anziché diffondere il segnale in tutte le direzioni. Utilizzando la banda 5 GHz garantisce una comunicazione più veloce con i dispositivi garantendo prestazioni e qualità migliori.
Il Beamforming generalmente è adottato nei dispositivi wireless con standard 802.11ac.

Ripetitori wifi potenti e antenne

Un amplificatore di segnale wifi può avere l’antenna interna o esterna. Diversi modelli hanno più antenne wi-fi esterne ma questo non significa necessariamente che hanno una potenza di segnale wifi maggiore. Infatti molti top di gamma, per esempio, hanno l’antenna integrata ma offrono un’ottima potenza di segnale wireless. La potenza viene misurata in dBi. Quindi dove possibile cercate di prestare attenzione a questo valore se dichiarato. Alternativa potete scaricare il manuale dal sito ufficiale del produttore dove di solito vengono specificate le caratteristiche del range extender.

Quale ripetitore WiFi comprare

Migliori ripetitori WiFi di fascia media (20-60 euro)

TP-Link TL-WA850RE

Velocità: fino a 300 Mbps con frequenza 2.4 Ghz
Standard: 802.11 b/g/n
Tipo di antenna: 2 antenne integrate
Tasto WPS connessione rapida: SI
Parta LAN: 1 Fast Ethernet 10/100Mbps

TP-Link RE200 Range Extender

Velocità: fino a 750Mbps (300Mbps a 2.4GHz e 433Mbps a 5GHz) Dual Band
Standard: 802.11 b/g/n
Tipo di antenna: 3 antenne integrate
Tasto WPS connessione rapida: SI
Parta LAN: 1 Fast Ethernet 10/100Mbps

Netgear WN3000RP Ripetitore N 300 Mbps

Velocità: fino a 300 Mbps con frequenza 2.4 Ghz
Standard: 802.11 n
Tipo di antenna: 2 antenne esterne
Tasto WPS connessione rapida: SI
Parta LAN: 1 Fast Ethernet 10/100Mbps

Netgear EX3700 Ripetitore WiFi AC 750 Mbps

Velocità: fino a 750 Mbps – frequenza 2.4GHz e 5GHz
Standard: 802.11 b/g/n/ac
Tipo di antenna: 2 antenne esterne
Tasto WPS connessione rapida: SI
Parta LAN: 1 Fast Ethernet 10/100Mbps

TP-Link RE305 AC1200

Velocità: Dual Band 2.4GHz a 300Mbps e 5GHz a 867Mbps
Standardi: 802.11 b/g/n/ac
Tipo di antenna: 2 antenne esterne
Tasto WPS connessione rapida: SI
Parta LAN: 1 Fast Ethernet 10/100Mbps

AVM FRITZ! WLAN Repeater 310

Velocità: fino a 300 Mbps – frequenza 2.4GHz
Standard: 802.11 b/g/n
Tipo di antenna: antenna interna
Tasto WPS connessione rapida: SI
Parta LAN: NO

AVM FRITZ!WLAN Repeater 450E, Range Extender

Velocità: fino a 450 Mbit/s sulla banda da 2,4 GHz
Standardi: 802.11 b/g/n
Tipo di antenna: antenna interna
Tasto WPS connessione rapida: SI
Parta LAN: 1 Gigabit Ethernet 10/100/1000 Mbps

Netgear EX6120-100PES Ripetitore WiFi AC 1200 Mbps

Velocità: fino a 1200 Mbit/s sulla banda da 2,4 GHz
Standard: 802.11 b/g/n/ac
Tipo di antenna: 2 antenne esterne
Tasto WPS connessione rapida: SI
Parta LAN: 1 Fast Ethernet 10/100 Mbps

Migliori ripetitori WiFi di fascia alta (60-100 euro)

TP-Link Range Extender AC1750 RE450(EU) Dual Band

Velocità: 1750Mbps: 450Mbps su 2.4GHz + 1300Mbps su 5GHz
Standard: 802.11 b/g/n/ac
Tipo di antenna: 3 antenne esterne
Tasto WPS connessione rapida: SI
Parta LAN: 1 Gigabit Ethernet 10/100/1.000 Mbps

D-Link DAP-1620 Range Extender Universale AC1200

Velocità: Fino a 1167Mbps (fino a 300Mbps 2.4GHz / fino a 867Mbps 5GHz)
Standard: 802.11 a/b/g/n/ac
Tipo di antenna: 2 antenne esterne
Tasto WPS connessione rapida: SI
Parta LAN: 1 Gigabit Ethernet 10/100/1.000 Mbps

Netgear EX6150-100PES Ripetitore Wi-Fi AC 1200 Mbps

Velocità: Fino a 1200 Mbps (2.4GHz + 5GHz)
Standard: 802.11 a/b/g/n/ac
Tipo di antenna: 2 antenne esterne
Tasto WPS connessione rapida: SI
Parta LAN: 1 Gigabit Ethernet 10/100/1.000 Mbps

Netgear EX6400 Ripetitore AC1900

Velocità: Fino a 1900 Mbps (2.4GHz + 5GHz)
Standard: 802.11 a/b/g/n/ac
Tipo di antenna: antenna interna
Tasto WPS connessione rapida: SI
Parta LAN: 1 Gigabit Ethernet 10/100/1.000 Mbps
Tecnologia MU-MIMO: SI

AVM FRITZ! WLAN Repeater 1750E Range Extender Wi-Fi Universale AC 1750

Velocità: fino a 1300 Mbit/s (5 GHz)/450 Mbit/s (2,4 GHz) in simultanea
Standardi: 802.11 a/b/g/n/ac
Tipo di antenna: antenna interna
Tasto WPS connessione rapida: SI
Parta LAN: 1 Gigabit Ethernet 10/100/1.000 Mbps

Migliori ripetitori WiFi di fascia top

TP-Link RE650 Range Extender Ripetitore Wi-Fi Dual Band MU-MIMO AC 2600

Velocità: fino a 2600 Mbit/s (ino a 800 Mbps a 2.4GHz e 1733 Mbps a 5 GHz )
Standard: 802.11 a/b/g/n/ac
Tipo di antenna: 4 antenne esterne
Tasto WPS connessione rapida: SI
Parta LAN: 1 Gigabit Ethernet 10/100/1.000 Mbps
Tecnologia MU-MIMO: SI

Netgear EX7000-100PES Ripetitore Wi-Fi AC 1900 Mbps

Velocità: fino a 1900 Mbit/s (2.4GHz + 5 GHz )
Standard: 802.11 a/b/g/n/ac
Tipo di antenna: 3 antenne esterne
Tasto WPS connessione rapida: SI
Parte LAN: 5 Gigabit Ethernet 10/100/1.000 Mbps

Come analizzare rete WiFi

Uno strumento indispensabile per controllare la potenza del segnale wifi debole ed eventuali interferenze radio è un analizzatore WiFi detto anche wifi analyzer.
Oltre alla potenza del segnale wireless anche eventuali interferenze possono incidere sulla qualità della connessione. Infatti un dispositivo wireless ha a disposizione ben 14 canali wi fi da utilizzare. Di default i produttori impostano il canale 6 e questo può creare interferenze con dispositivi vicini che utilizzano lo stesso canale. Grazie ad un veloce test wifi possiamo vedere una sorta di wifi map o mappa wifi con tutti i dispositivi nelle vicinanze e quale canale utilizzano.

analizzatore wifi

Nel caso la maggior parte dei device abbia in uso lo stesso canale possiamo impostare la nostra connessione tramite router wifi o ripetitore wifi in un altro canale, evitando in questo modo interferenze di segnale. Per analizzare la rete wireless possiamo utilizzare una comoda app nello smartphone chiamata appunto Analizzatore WiFi. Ecco il link

I commenti sono chiusi.